Uncategorized

Al mare coi bambini: come attrezzarsi

Chi ha detto che diventare genitori comporta la fine di ogni vacanza estiva? Anche quando si hanno dei pargoli ci si può divertire e, anzi, portare i propri bambini al mare, oltre a fargli conoscere posti nuovi e fargli respirare aria buona, migliora il rapporto genitori-figli.

In Italia ci sono tanti luoghi dove si può andare a fare vacanza in tutta sicurezza. Prendiamo ad esempio la zona della Romagna, dove spiccano, su tutte, le località di Rimini e Riccione. Qui ci sono tante strutture ricettive pensate per i più piccoli che, oltre a fornire il necessario per mamma e papà (come i fasciatoi ad esempio) mettono a disposizione dei bambini tutta una serie di giochi da poter fare per passare il tempo e divertirsi. Continue reading

Standard
Turismo

Tutti al mare: hotel o appartamento? Un confronto

La scelta del giusto alloggio quando si va al mare è importante: hotel e appartamenti sono le due scelte principali. Quale tra le due soluzioni è migliore?

Tra i pro degli hotel c’è sicuramente il fatto che sono una soluzione ottimale dal punto di vista del relax: in una camera di albergo non devi pensare a rifare il letto la mattina, non devi pensare a pulire e neanche a cosa fare da mangiare a pranzo o a cena (il massimo che devi decidere, da questo punto di vista, è quale piatto scegliere dal menù proposto).

Anche dal punto di vista dei servizi offerti (bar interno, ristorante e facilities) solitamente gli hotel sono più forniti rispetto ad un appartamento. Continue reading

Standard
Turismo

Agriturismi: 5 consigli d’autore

agriturismiSe decidiamo di trascorrere le nostre vacanze, che siano estive o invernali, in agriturismo, ci sono delle informazioni che dobbiamo reperire prima di prenotare e che ci potranno evitare brutte sorprese. Gli agriturismi, infatti, seguono precise regole che ne limitano le attività e i servizi proprio per consentire loro di essere classificati in tale categoria. Un buon modo per reperire informazioni è quello di visitare il sito dell’azienda prescelta, ma si possono anche cercare informazioni su siti dove vengono pubblicate recensioni e, naturalmente, fare domande dirette al titolare dell’azienda.

La prima cosa da verificare è il luogo dove sorge la struttura. Se l’azienda si trova, per esempio, in prossimità del grande raccordo anulare, forse è meglio indirizzare la nostra scelta altrove. Infatti, gli agriturismi, per definizione, sono luoghi in cui la natura e il biologico hanno una rilevanza fondamentale. Devono quindi essere localizzati in zone non troppo trafficate, dove vi sia un’inquinamento minimo, meglio se assente, e dove si possa entrare in contatto col verde, lontano da fonti di rumore e odori sgradevoli. Continue reading

Standard
Economia

Stiamo dando via tutte le nostre aziende migliori

game-over-519008-mSicuramente un paese più che industrializzato e, per certi settori, anche all’avanguardia ed innovativo.
Questa era l’Italia di alcuni anni fa e, se risaliamo di qualche decennio, lo possiamo esemplificare con quel Mattei che si mise in testa (pensa che pensiero folle!) di battere la concorrenza delle sette sorelle petrolifere che dettavano legge con il loro monopolio dell’OPEC.
Alitalia, Telecom, il Petrolchimico di Marghera, le grandi griffe della moda, il made in Italy, l’Olivetti tanto per citare alcuni famosi nomi che hanno fatto la fortuna del nostro paese. Ma è da oltre venti anni che l’Italia ha condotto la più grande dismissione di beni pubblici dell’intera Europa che si è trasformata in una Caporetto  che stiamo ancora pagando.

Inizia nel 92 con un insieme di accordi sulla concertazione e poi con la legge Treu del 97 a proposito di flessibilità l’inizio del crollo di grandi imprese.
La globalizzazione è sempre stata una giustificazione per nascondere interessi non sempre in linea con le esigenze del paese e le passate malversazioni di imprenditori che hanno spremuto più possibile prima di cedere la loro attività, ha fatto il resto.
Che oggi la Telecom venga ceduta per pochi spiccioli alla spagnola Telefonica è solo la punta di un iceberg che annovera le vendite di Fiorucci Salumi, Carapelli, Olio Sasso, Riso Scotti, Bulgari, Fendi, Gucci, Brioni, Parmalat, Locatelli, Galbani, Invernizzi e via dicendo. Marchi storici in settori strategici come quello delle telecomunicazioni, moda, alimentari (leggi articolo).
E presto potrebbe toccare all’Alitalia, alla Pirelli di Marco Tronchetti Provera, alla ILVA e questo perchè nessun imprenditore italiano ha i mezzi e gli input giusti per interessarsene intervenendo continuando così a deprimere il capitale delle nostre grandi aziende che, laddove non sono costrette a chiudere o si delocalizzano in paesi dove burocrazia e tassazione è migliore, oppure vengono cedute ad investitori stranieri che approfittano del momento per comprare a prezzi di realizzo.
Ma in tutto questo, quanta responsabilità ha la politica italiana?

 

Standard
Divertimento

Halloween a Milano: dove passarlo

countdown_imageNon sapete ancora cosa fare ad HalloweenMilano non vi deluderà, con le sue innumerevoli proposte che incontrano ogni gusto e personalità. Potrete infatti scegliere tra feste a tema, cene gustose, soggiorni in agriturismo e locali alla moda. Immancabili saranno i colori dominanti del nero e dell’arancione e l’atmosfera magica che caratterizza questa notte di divertimento.

Cominciamo la nostra rassegna con il locale Porca Vacca, situato in Piazzale Lavater del capoluogo lombardo. Questo ristorante storico e dai piatti raffinati offre una serata a tema, con un menu studiato appositamente per Halloween, completo di antipasto, bis di primi piatti, un secondo  carne o pesce, bevanda e caffè un prezzo davvero coneniente. Gli amanti delle feste e delle discoteche non possono perdersi “Halloween East End Studios”, evento allestito nel salone polifunzionale di Via Mecenate 84/10. Gli East End Studios infatti ospiteranno il grande evento di Halloween, in collaborazione con i Magazzini Generali. Continue reading

Standard
Divertimento

Troppa coda a Ferragosto? E io mi compro la piscina!

Swimming-Pool-SustainabilityCercate una vacanza controcorrente, lontana dalle lunghe file in autostrada e dalla calca delle spiagge sovraffollate? Potete portare il relax direttamente a casa vostra, costruendo una bella piscina in giardino. Ecco alcuni consigli.

Potete scegliere fra piscine fuori terra e piscine interrate. Vediamo le differenze.

Le prime, essendo basse, sono molto indicate nelle case con bambini. Sono inoltre la soluzione ideale per gli spazi ristretti e le esigenze immediate. Si dividono in morbide e rigide. Le morbide sono composte da tre strati: due esterni in PVC e uno interno in poliestere. Esse sono molto resistenti agli urti, alla luce, alle onde. Inoltre si prestano all’istallazione fai-da-te, non necessitando di attrezzi: le parti si assemblano infatti mediante clips. La forma può essere rettangolare, ovale, circolare (quest’ultima è perfetta se si ha a disposizione poco spazio). Le piscine rigide, invece, hanno una struttura portante in acciaio rivestito e protetto da vernice in resina, capace di garantire una maggiore resistenza alla corrosione. Continue reading

Standard
Urbanistica

Investimenti immobiliari: quali aree turistiche diventeranno calde in Italia

942319_verona_-_roman_arena

Investimenti immobiliari, anyone ?

Scegliere gli investimenti immobiliari è sempre un’ottima soluzione per sistemare i propri soldi, soprattutto quando si parla di aree turistiche visto l’enorme potenziale che un immobile può avere. Oltre ad impiegare la proprietà immobiliare per le vacanze della propria famiglia, possiamo scegliere anche di affittarla a turisti stranieri che sembrano essere sempre più interessati alla penisola italica.

Una recente ricerca di mercato effettuata da Immobiliare.it e LuxuryEstate ha rilevato quali siano le zone turistiche calde per quanto riguarda il Bel Paese. I risultati parlano chiaro, il mercato immobiliare continua ad essere di grande interesse anche per gli stranieri che sembrano puntare sulle città d’arte dove il turismo dura 365 giorni l’anno: Roma in primis, a seguire Verona prossima al Lago di Garda molto amato dai Tedeschi, mentre la zona collinare Toscana non conosce crisi ed è sempre una scelta sicura di investimento. Attenzione anche a Milano, specie in funzione dell’arrivo dell’Expo 2015, con particolare attenzione al quartiere ipertecnologico di Porta Nuova. Continue reading

Standard
Lavoro

Lavorare nel turismo

Lavorare nel Turismo

Lavorare nel Turismo

Il settore del turismo, crisi a parte, va sempre fortissimo. Per questo motivo, sono davvero tantissimi coloro che vogliono provare ad intraprendere una carriera in questo settore o, semplicemente, imparare un mestiere legato al turismo come alternativa alla disoccupazione dilagante.

Il lavoro nel turismo può essere molto faticoso, ma anche molto stimolante, dato che permette di avere direttamente a che fare con persone provenienti da ogni angolo del globo e di apprendere dal contatto con loro, non solo la lingua, ma anche cultura, stili di vita, visioni del mondo, differenti dalla propria.  Insomma: un lavoro che regala una buona apertura mentale. Continue reading

Standard
Diritti

Tutelarsi nei viaggi

Tutelarsi nei Viaggi

Tutelarsi nei Viaggi

Tutto è pronto per la partenza: biglietti aerei alla mano, hotel prenotato, valigia pronta, documenti , carte di credito e contante. Si pensa che tutto questo sia sufficiente per trascorrere una buona vacanza ma non è così. Sono tanti gli imprevisti che potrebbero capitare durante una vacanza, specie se di lunga durata e in paesi extraeuropei. Per evitare di trovarsi in situazioni di panico o di frustrazione, prima di partire è necessario informarsi in tramite le varie associazioni per i consumatori che si occupano di diritti dei viaggiatori. Continue reading

Standard
Tecnologia

Il fenomeno dei comparatori di volo: quali sono i migliori

Comparare i Voli in modo efficiente

Comparare i Voli in modo efficiente

viaggi lowcost sono sempre più richiesti dagli aspiranti viaggiatori di tutto il mondo.

Come è noto, i costi principali in una vacanza, sono quelli del volo e dell’albergo. Le spese per mangiare, divertirsi, visitare musei ecc, sono quelle per le quali si può fissare un budget massimo, magari, ma, nell’economia dell’intera vacanza, restano comunque meno importanti. Continue reading

Standard