Uncategorized

Cucina Francese: tutto fumo e poco arrosto?

Conosciuta come una delle più rinomate al mondo, la cucina francese ha diversi lati positivi ma, come in tutte le cose, anche altri negativi. In molti casi, oggi, sono solo stereotipi perché, secondo David Lebovitz, autore di sei libri, “è difficile trovare una cucina francese fatta per bene”.

A chiarire un po’ le idee è questa intervista pubblicata su thelocal.fr, dove viene chiesto a Lebovitz di parlare della cucina transalpina ed egli dice che “sfortunatamente è diventata povera di sapore ed è diventato sempre più difficile trovarne di buona”.

La Francia”, continua Lebovitz, “è molto cambiata per quanto riguarda l’outsourcing dei prodotti, e il modo in cui si mangia è molto cambiato rispetto al passato. Per fortuna c’è una nuova generazione di chef e di cuochi che sono molto più coscienziosi rispetto al passato per quanto riguarda la buona cucina francese, quella vera, e sono molto più orgogliosi di quello che fanno tra i fornelli”. Continue reading

Standard
Uncategorized

La Francia in 4 mosse per novizi

La Francia è un paese impressionante. E nessuno lo sa meglio dei francesi. Il paese è sorprendentemente bello e, quando lo si visita per la prima volta, non si vorrebbe mai più andar via. Ci sono città sofisticate, spiagge assolate, montagne innevate e valli boscose, tutto in un solo paese. Per non parlare del cibo. Ecco le 4 4 cose che ti faranno conoscere meglio (ed apprezzare) questo paese d’oltralpe.

Iniziamo forse dalla più rinomata di tutte, il formaggio. E’ un luogo comune, ma la Francia rimane la destinazione ideale per gli amanti del formaggio. La cucina francese e le sue ricette prevedono ampio uso di tantissimi tipi di formaggio, da quelli dal sapore più forte come il Reblochon fino al Mimolette, duro da far paura.

Passiamo allo shopping, che si può dire sia nato a Parigi. Nella capitale francese ci sono grandi magazzini per ogni gusto, con al proprio interno vestiti dalle marche più famose fino a quelle più economiche. Il francese ama, inoltre, i piccoli negozi di quartiere, spesso a conduzione familiare: panetterie, Boucheries, épiceries.

I musei, un altro punto forte. Parigi, naturalmente, è la patria del più bel museo del mondo, il Louvre. La cultura francese va in ogni molto più lontano dalla capitale: la regione della Loira è quello che è probabilmente ha la più bella collezione di musei del mondo, a cui aggiungere bellissimi castelli come l’enorme Chambord, che ha una spettacolare collezione di arazzi, e l’incredibilmente romantico Chenonceau, a cavalcioni sul suo fossato. Anche i castelli meno conosciuti possono essere meraviglios, come quello di Chinon, che si trova al di sopra di un centro storico perfettamente conservato.

Chiudiamo con il lusso, concentrato in maniera particolare nella capitale. Quando si pensa al “lusso”, la parola “francese” viene automaticamente in mente. Oggi, tra i talenti francesi del lusso troviamo Louis Vuitton, Dior e Moet et Chandon. Gli effetti di questo modo di vivere si sentono ancora oggi nelle decine di eleganti caffè parigini, che a prezzi abbordabili ti faranno sentire un vero milionario (anche senza esserlo).

La raffinatezza francese è così apprezzata che, non è un caso, viene copiata un po’ in tutto il mondo.

Standard
Uncategorized

Al mare coi bambini: come attrezzarsi

Chi ha detto che diventare genitori comporta la fine di ogni vacanza estiva? Anche quando si hanno dei pargoli ci si può divertire e, anzi, portare i propri bambini al mare, oltre a fargli conoscere posti nuovi e fargli respirare aria buona, migliora il rapporto genitori-figli.

In Italia ci sono tanti luoghi dove si può andare a fare vacanza in tutta sicurezza. Prendiamo ad esempio la zona della Romagna, dove spiccano, su tutte, le località di Rimini e Riccione. Qui ci sono tante strutture ricettive pensate per i più piccoli che, oltre a fornire il necessario per mamma e papà (come i fasciatoi ad esempio) mettono a disposizione dei bambini tutta una serie di giochi da poter fare per passare il tempo e divertirsi. Continue reading

Standard